lunedì 21 marzo 2011

Pane indiano con farina di ceci

pane indiano di ceci di  cucina naturale

Ieri ho voluto provare a preparare questo Pane indiano con farina di ceci.
Farlo è super facile ed è perfetto se siete rimasti senza pane e avete poco tempo a disposizione, perchè questo pane non ha bisogno di lievitazione. Il risultato mi ha convinto in pieno e penso che presto lo rifarò! Anche perchè rimane piuttosto morbido (tipo una piadina) e lo si può anche farcire. E' una variante del Roti, il tipico pane indiano.

Ho scovato questa ricetta su un numero di Cucina Naturale di Ottobre 2010...rivista a cui mi sono abbonata di recente perchè ricchissima di ricette bellissime vegetariane e non, con ingredienti naturali e particolari.

Ma torniamo a noi. Ecco la ricetta originale.

Occorrente:

- 300 gr di farina di ceci
- 200 gr farina (io ho usato la farina integrale)
- 250 ml acqua
- 1 cipolla rossa
- 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
- 1 cucchiaio di zenzero fresco tritato fine
- 1 cucchiaino di semi di cumino
- 1/2 cucchiaino di peeproncino tritato
- 1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere
- olio extra vergine d'oliva
- sale


Io l'ho modificata un pò: ho dimezzato le dosi e non ho messo la cipolla, per aver un pane più leggero; ho utilizzato, inoltre, farina integrale al posto di quella bianca e ho dovuto omettere lo zenzero perchè in casa non ne avevo. Io vi lascio cmq il procedimento originale così potete decidere voi come prepararlo!:-)

Procedimento:

Miscelare la farina di ceci con la farina bianca, tenendone da parte 3-4 cucchiai.
Aggiungere il prezzemolo, lo zenzero, il cumino, il peperoncino il coriandolo e un pò di sale.
Unire la cipolla tritata alle farine.
Aggiungere due cucchiai d'olio e 250 ml di acqua alle farine. Impastare. Se l'impasto risulta troppo molle aggiugere un pò della farina tenuta da parte. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciar riposare 15 minuti.
Dopodichè dividere l'impasto in otto parti (se dimezzate le dosi vanno bene anche quattro) e su un piano di lavoro infarinato stendere le palline cercando di ottenere una forma circolare.
Scaldare una padella e cuocere i pani circa 3 minuti per lato fino a quando saranno dorati.

pane indiano di ceci cucina naturale

A poco a poco vedrete formarsi delle bollicine e i pani si gonfieranno!:-)
Si può poi spennellare il pane con dell'olio extra vergine d'oliva e passarlo ancora un pò in padella prima di servirlo.

E'ottimo mangiato caldo, ma noi lo abbiamo mangiato anche la sera, freddo, ed era buonissimo comunque.

7 commenti:

Daniela ha detto...

Semba stupendo questo pane!lo priverò sicuramente!! :-)

Emanuela ha detto...

Sembra gustoso! Un'originale alternativa alla piadina: proverò.

corrado valerio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
corrado valerio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
corrado valerio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
corrado valerio ha detto...

Abbiamo provato a farlo...con cipolla!!
Molto buono per prova abbiamo fatto un terzo della dose x quattro piade... con melanzane al cartoccio e peperoni grigliati...cena fantastica !!

Ikka ha detto...

@corradovalerio: mi fa molto piacere che sia venuto bene e che vi sia piaciuto!;-)