venerdì 19 marzo 2010

Preparare l'orto

pezzo di orto

Finalmente un pò di sole e tepore.
Domenica scorsa io e Daniele ci siamo messi all'opera e abbiamo vangato il nostro nuovo pezzetto di orto.
A Daniele è toccato il lavoro più duro, vangare. Io mi occupavo di spezzettare le zolle e rigirare il terreno con la zappa ed estirpare vecchie radici di vecchie piante che erano state piantate in quella zona. Ora non resta che concimare un pochino il terreno con un misto di compost e stallatico.

Che dire? Non vedo l'ora di cominciare a mettere a dimora le prime piantine!
Penso che comincerò con il seminare in vasetti le zucchine, quelle verde chiaro, dette anche genovesi, che adoro e trovo meno amarognole di quelle verde scuro e non appena saranno belle cresciute le trapianterò. Oltretutto dovrebbe essere periodo ideale per seminare, perchè a breve ci sarà luna crescente.

Quest'anno le colture che vorremmo piantare sono zucchine chiare, pomodori (ancora non sappiamo quale varietà), rucola da taglio, lattuga, e bietole da taglio.
Sempre avversità, lumache e quant'altro permettendo. Non siamo affatto dei coltivatori esperti ma siamo armati di tanta buona volontà, libri e consigli di persone abbastanza esperte (mio nonno, mio papà :-)).
Lo scorso anno zucchine e pomodori eran cresciuti molto bene, la lattuga invece aveva avuto scontri ravvicinati con un esercito di lumaconi agguerriti, dinanzi ai quali ha dovuto soccombere, nonostante i vari rimedi naturali che avevamo escogitato per tenerle lontane.:-)

Qui sotto vedete Daniele intento a vangare l'orto :-)

marzo orto

5 commenti:

ALCHEMILLA ha detto...

Evviva! E' ora. Anche noi partiamo domenica con la nuova avventura dell'orto che quest'anno verrà gestito totalmente da noi...
Sto cercando sementi e piantine bio in internete ma non so se ne vale davvero la pena...

Cicabuma ha detto...

Che bello l'orto. Vorrei tanto anch'io poter avere un pezzo di terra da coltivare. Ma dovrò ancora aspettare!!!
Io adoro i pomodori "cuore di bue", sono polposi e dolci. Te li consiglio!
Un bacio
Francesca

Daniela B. ha detto...

Sentire il profumo della terra smossa e la consistenza della terra sotto le dita :-)

betulla ha detto...

Che bravi che siete! Noi qui sui monti abbiamo ancora così tanta neve che non so immaginare quando potrò iniziare a lavorare nell'orto.
Riguardo all'insalata, l'anno scorso ho messo la protezione di plastica, tipo quella per le fragole e ho piantato delle testa d'alglio tra le piantine di insalata. Non so se sia la plastica o se sia l'aglio, ma le lumache non hanno gradito e si sono mangiate la lattuga di mia zia :)

pianobi ha detto...

Bravi, bravi! E beati voi che avete spazio per l'orto... io l'altro giorno ho comprato dei semi di misticanza, perché voglio provare a far crescere l'insalatina da taglio in delle cassettine sul terrazzino... Vedremo se funziona!